Madonna: "In Youth League ce la siamo giocata con tutti. Contro il PSV non dobbiamo aver fretta di segnare"

Madonna: “In Youth League ce la siamo giocata con tutti. Contro il PSV non dobbiamo aver fretta di segnare”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Intervenuto ai microfoni di Inter TV, Armando Madonna, tecnico della Primavera nerazzurra, ha parlato dell’impegno di domani in Youth League contro il PSV Eindhoven.

Le parole di Madonna, Rorirc e Rizzo alla vigilia della Youth League

Armando Madonna, allenatore dell’Inter Primavera, è stato intervistato dal canale tematico nerazzurro e ha parlato della sfida di domani contro il PSV Eindhoven: “In Youth League difficilmente abbiamo sbagliato la partita, forse solo il primo tempo a Barcellona. Ce la siamo giocata con tutti. Viste le prestazioni forse meritavamo un paio di punti in più, ma arrivare a giocarsi la qualificazione all’ultima giornata in un girone con squadre così forti è bello e stimolante. Contro il PSV servirà attenzione, loro sono molto bravi nelle ripartenze e non dovremo concedere spazi in campo aperto. Dobbiamo giocare la partita senza avere fretta di segnare subito”.

Sempre ad Inter TV è intervenuto anche Roric, che ha dichiarato: “Queste partite sono le più belle da giocare, ci alleniamo tutti i giorni per disputare match del genere. Sarà una partita bellissima in cui dovremo dare tutto. Io sto ritrovando la migliore condizione, sono felice perché voglio aiutare in campo i miei compagni”. Infine, un commento anche da parte di Nicholas Rizzo: “Stiamo lavorando costantemente per migliorare. Contro il PSV sarà una partita da dentro o fuori, daremo il massimo mettendo concentrazione sul campo dal primo all’ultimo minuto. Partite di questo tipo ti fanno crescere tanto anche sotto l’aspetto mentale“.

Fonte foto: screen youtube

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy