Totti dopo Roma-Inter: "Il rigore? Una vergogna. Non si può andare avanti così"

Totti dopo Roma-Inter: “Il rigore? Una vergogna. Non si può andare avanti così”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Faranno discutere le parole di Francesco Totti pronunciate al termine di Roma-Inter, nell’occhio del ciclone per alcuni presunti dubbi arbitrali. L’ex capitano giallorosso, ai microfoni di Sky, ha sottolineato con delle dichiarazioni cocenti l’operato del direttore di gara e degli addetti al VAR.

TOTTI: “CHE PARTITA GUARDAVANO?”

“C’è poco da dire, come fa il VAR a non vedere un fallo simile? È una vergogna, anche dallo stadio lo abbiamo visto tutti. Non capisco perché non l’abbia neanche rivisto. Errori del genere possono condizionare le partite o addirittura i campionati. Così non si può più andare avanti”. Queste le parole di Francesco Totti, ora dirigente della Roma, al termine della gara giocata contro l’Inter. Ovviamente, l’ex numero dieci giallorosso fa riferimento al contatto tra D’Ambrosio e Zaniolo in area nerazzurra non visto dall’arbitro. Oltre al danno la grande beffa, perchè sul capovolgimento di fronte proprio il terzino interista ha confezionato l’assist per il vantaggio di Keita. Dichiarazioni destinate a fare rumore così come l’utilizzo del VAR, ancora protagonista di tanti dubbi tra protocollo ed interpretazioni.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy