Intervista doppia Miranda-Coutinho a InterTV. Cou: "Che emozione il mio primo gol nerazzurro"

Intervista doppia Miranda-Coutinho a InterTV. Cou: “Che emozione il mio primo gol nerazzurro”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Joao Miranda e Philippe Coutinho sono i protagonisti di un’intervista doppia sul canale ufficiale Youtube del club nerazzurro prima di Inter-Barcellona, il big match di Champions League che andrà in scena a San Siro martedì sera. Ecco le risposte più interessanti dei due brasiliani:

INTERVISTA DOPPIA

La zona preferita di Milano. 
Coutinho: “Credo la Piazza del Duomo, dove ci sono i ristoranti e ci sono sempre molti turisti. Era la parte dove mi piaceva passeggiare”.
Miranda: “Porta Nuova”.

La prima volta che vi siete conosciuti.
Coutinho: “E’ successo nella Nazionale brasiliana, è sempre stata una persona con grande abnegazione, che ti rispetta molto. Uno dei leader del nostro gruppo”.
Miranda: “E’ stato in allenamento, in Nazionale. Ho visto un ragazzotto non molto alto di statura, ma molto agile e con grandi abilità”.

Chi è più forte?
Coutinho: “Siamo diversi, lui è difensore centrale. Io! (ride ndr). No, Miranda è più forte: non c’è paragone”.
Miranda: “Miranda! (ride ndr). Ognuno ha la sua posizione. Coutinho nel suo ruolo è uno dei più forti nel calcio, però credo che anche io sono tra i più forti difensori”.

Ricordi interisti. 
Coutinho: “Mi è rimasto impresso l’esordio e anche il mio primo gol con la maglia dell’Inter”.
Miranda: “Ho vari ricordi positivi, siamo riusciti a tornare in Champions. Credo che la partita con la Lazio sia la più importante della nostra storia recente”.

Esperienze fuori dall’Inter
Coutinho: “Ho vissuto tanti buoni momenti, al Liverpool ad esempio: eravamo un gruppo in cui eravamo tutti amici, quasi una famiglia. Poi il mio sogno era di andare al Barcellona e adesso che sono qui vedo la grandezza di questo club”.
Miranda: “I titoli che ho vinto li ricordo con piacere. Alcuni al San Paolo, altri all’Atletico Madrid; alcune partite, le finali in cui ho fatto gol. Sono momenti importanti e che resteranno per tutta la vita.

Giocatore brasiliano preferito?
Coutinho: “E’ sempre stato Ronaldinho”.
Miranda: “Mi sono sempre piaciuti Ronaldo e Romario. Nonostante sia un difensore, i brasiliani si rivedono negli attaccanti”.

Cosa invidi all’altro a livello calcistico?
Coutinho: “Miranda il giorno della partita è sempre molto concentrato, pensa a tutti i dettagli. La sua concentrazione è impeccabile, è uno dei suoi punti forti”.
Miranda: “Le sue qualità tecniche, è molto forte e agile. Se avessi le sue qualità, con la mia forza sarei un giocatore straordinario.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy