Madonna: "La classifica non è un problema. Dobbiamo credere nelle nostre qualità"

Madonna: “La classifica non è un problema. Dobbiamo credere nelle nostre qualità”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Intervenuto ai microfoni di Inter TV, il tecnico della Primavera nerazzurra, Armando Madonna, ha parlato del momento che sta attraversando la sua squadra.

Madonna: “L’Inter ha bisogno di continuità e certezze”

Subito un commento sull’ultimo match disputato contro la Juventus: “Abbiamo riguardato la partita con la Juventus per cercare di soffermarci sugli errori commessi, ma anche sulle cose positive. Bisogna ripartire da queste ultime per preparare al meglio il prossimo match di campionato. Sicuramente sappiamo che dobbiamo rimanere concentrati fino al fischio finale e il supporto (in termini di uomini) della panchina è fondamentale. L’obiettivo è continuare a crescere“.

Uno sguardo anche sulle prossime sfide contro Roma e Barcellona in Youth League: “Sinceramente cerco di mettere in campo la migliore formazione pensando partita dopo partita. Questa squadra ha bisogno di continuità e certezze, e queste passano anche dalla scelta degli uomini. Il focus è unicamente rivolto alla Roma, una squadra che gioca bene e che segna tanti gol. Ci stiamo preparando al meglio, ci serviranno attenzione e concentrazione“. 

La sua Inter non sta però attraversando un gran momento di forma: “Cerchiamo la continuità nell’arco dei 90 minuti, la classifica non rappresenta un problema. Io voglio vedere la mia squadra crescere e migliorare partita dopo partita. Sicuramente potevamo avere una classifica migliorare, ma dobbiamo continuare a credere nelle nostre qualità. Una volta raggiunta questa convinzione i risultati arriveranno”. 

Fonte foto: screen youtube

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy