Inter, Zanetti e le partite da ricordare: "Finale di Parigi, Barcellona e Madrid"

Inter, Zanetti e le partite da ricordare: “Finale di Parigi, Barcellona e Madrid”


Intervistato dalla UEFA, l’ex capitano, ed ora vicepresidente dell’Inter, Javier Zanetti ricorda con affetto e con un pizzico di nostalgia alcune partite: “La mia faccia raccontava tutte le mie emozioni e l’orgoglio di rappresentare il popolo nerazzurro”. 

DALLA COPPA UEFA AL TRIPLETE

Le tre partite storiche scelte dal nostro ex capitano sono abbastanza facili da immaginare; raccontate dal protagonista assoluto, però, fanno sempre un certo effetto, l’emozione rimane la stessa anche a distanza di anni. “La prima partita che ricordo molto volentieri fu la finale di Coppa Uefa vinta a Parigi: mi ricordo il gol che ho segnato, ci permise di alzare il trofeo“, questo ricordo di fine anni 90′ lascia poi spazio ad altri due, diventati letteralmente iconici nell’immaginario interista. “Le due semifinali con il Barcellona. Fu un momento unico, perchè affrontammo la squadra più forte. Infine dico la finale di Madrid, soprattutto quando sollevai il trofeo. La mia faccia era emozionatissima, descrive tutti i miei anni passati all’Inter“.

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy