RASSEGNA STAMPA - Inter-Milan, sfida tra muscoli e qualità

RASSEGNA STAMPA – Inter-Milan, sfida tra muscoli e qualità


Ecco la rassegna stampa di sabato 13 ottobre 2018. L’Inter del Triplete domina il secondo giorno del Festival dello Sport organizzato dalla Gazzetta. Ma ecco una curiosità statistica sui nerazzurri e sui prossimi avversari, i rossoneri del Milan.

RASSEGNA STAMPA,  GDS: MILAN CLUB PIU’ CORRETTO

La Rosea, infatti, riporta la classifica dei club più “scorretti”, vale a dire quella dei falli compiuti. A guidarla è il Torino con 123 falli. L’Inter, in questa speciale graduatoria, si piazzano al quinto posto con 112 commessi in 8 partite, 5 in meno della Sampdoria, sul gradino più basso del podio. Quasi la metà, invece, quelli fatti dal Milan, ultimo con 69. Un dato parziale che però connota con caratteri precisi i punti di forza delle due squadre. Spalletti punta sui muscoli, su quella cattiveria esplosa dopo il Parma. Un totale di 11 cartellini gialli e l’espulsione proprio rifilata al tecnico di Certaldo. Il giocatore più falloso dell’Inter è D’Ambrosio, con ben 16 interventi irregolari (su 7 partite).

Al secondo posto della classifica che comprende giocatori nerazzurri e rossoneri troviamo il milanista Franck Kessie con 13 falli in 7 partite, mentre il gradino più basso del podio se lo prende Radja Nainggolan con 11 (in 6 incontri). Un paragone con l’anno scorso: a questo punto della stagione, l’Inter era a 91, Kessie era a 20 invece che a 13. E Ivan Perisic è passato dai 4 del 2017/2018 ai 10 di questo inizio di campionato. Lo scorso anno, le prime 7 partite del Milan di Gattuso portarono 97 gialli (dal 2-2 col Benevento al 2-1 con il Cagliari), e la squadra, Higuain e Castillejo a parte, è rimasta praticamente la stessa.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy