Inter, fino a qui (quasi) tutto bene: l'analisi con gli occhi sul derby