La moviola di PSV-Inter: buon arbitraggio di Mazic con qualche imperfezione

La moviola di PSV-Inter: buon arbitraggio di Mazic con qualche imperfezione

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Direzione di gara positiva per l’arbitro Mazic in PSV-Inter, gara valida per la seconda giornata di Champions League. Questa la nostra moviola della sfida: nel primo tempo Bergwijn sale in contropiede e beffa la difesa dell’Inter, Handanovic esce alla disperata fuori dall’area e tocca il pallone con la mano sinistra. Il tocco è netto ma la posizione è abbastanza defilata rispetto alla porta. Vero che Bergwijn avrebbe potuto riprendere il pallone e tirare, ma la distanza e il recupero in particolare di un difensore nerazzurro ha portato il direttore di gara a a optare per il giallo, non ravvisando la chiara occasione da gol. Decisione giusta anche se il portiere sloveno si è preso un grosso rischio, legato a un’uscita piuttosto lenta e fuori tempo.

PAREGGIO IRREGOLARE

Tutto regolare il gol del 2-1 firmato da Icardi: al momento del lancio lungo di Vecino, il numero 9 dell’Inter è tenuto in gioco da Schwabb e da Viergever. Al contrario, Maurito è mezzo piede avanti sul tiro di Asamoah nell’azione dell’1-1: fuorigioco di pochi centimetri ma che dall’anno prossimo verrà prontamente (si spera) segnalato dal Var. Non precisissimo dal punto di vista disciplinare Mazic: manca un’ammonizione per Politano, che entra su Lozano in maniera decisamente rude. Così come manda il provvedimento a Angeliño, che scaglia il pallone proprio su Politano: sembrava fosse involontario, il replay azzera tutto. Poteva starci pure il rosso visto che il gesto è fatto con ritardo e volontariamente.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy