Pioli: "Chiesa ha i segni dei calci di Asamoah. Rigore? E' stato intelligente tatticamente"

Pioli: “Chiesa ha i segni dei calci di Asamoah. Rigore? E’ stato intelligente tatticamente”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo aver criticato per una intera settimana la direzione di gara del match contro l’Inter, la Fiorentina ha potuto quest’oggi usufruire di un calcio di rigore inesistente dopo un tuffo del solito Chiesa. Imbarazzanti i commenti post partita di Pioli, tecnico dei Viola.

Pioli: “A Milano ci hanno dato un rigore contro per un polpastrello”

Una settimana intera trascorsa a protestare e la Fiorentina oggi contro l’Atalanta ha raccolto i frutti, con un rigore fischiato a favore totalmente inventato. Stefano Pioli, tecnico dei Viola, ha commentato l’episodio, tornando a parlare anche di quanto successo a San Siro contro l’Inter: “Il rigore? Gasperini ha detto che non c’era. Ma a Milano per un polpastrello ce ne hanno dato uno contro. Oggi per un contatto ce l’hanno dato a favore. Chiesa non è un giocatore che si tuffa al minimo tocco. Comunque che Federico abbia rallentato la corsa secondo me è stata una scelta intelligente, tagliando la strada a Toloi. Che poi il tocco sia stato pesante non lo so, ma la sua è stata una scelta di lucidità“.

Successivamente lo stesso Pioli ha ripreso l’argomento anche in conferenza stampa: “Se c’è un giocatore che sta prendendo tanti calci è Chiesa. Asamoah gliene ha tirato uno anche forte e ha ancora i segni. Quando prendi tanti calci ci sta che tu possa cadere”.

Fonte foto: screen intervista

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy