L'ALBA DEL GIORNO DOPO - Qual è il vero volto dell'Inter?

L’ALBA DEL GIORNO DOPO – Qual è il vero volto dell’Inter?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il risveglio del tifoso nerazzurro è finalmente rilassato in questa prima domenica di autunnale. Arriva un’altra vittoria in trasferta nell’ultimo assalto finale grazie all’epico Brozovic. Si può parlare in questa alba del giorno dopo come consapevoli della forza di quest’Inter?

L’ALBA DEL GIORNO DOPO – QUAL È IL VERO VOLTO DELL’INTER?

La trasferta di Genova è storicamente difficile per l’Inter. Al di là della larga e sorprendente vittoria dello scorso anno, la squadra nerazzurra ha spesso trovato difficoltà a raccogliere un risultato positivo in quel di Marassi.

Spalletti può ripartire da molte certezze. In primis la fase difensiva che è stata straordinaria: sia Skriniar che Miranda sono stati impeccabili nel limitare il fantasioso attacco blucerchiato. Un muro davanti ad Handanovic che in trasferta continua la sua imbattibilità.

L’altra certezza è Asamoah: l’esperienza al servizio della squadra. Un pendolino che sa alternare interessanti azioni offensive ad ottime chiusure difensive. Dopo 6 partite stagionali ha fatto capire perché Spalletti ha fortemente voluto il suo acquisto.

L’ultima certezza è il match winner: Marcelo Brozovic. Un visionario, un genio che sa trovare spesso e volentieri i compagni con lanci da 50 metri. Vero, ha sbagliato qualche pallone di troppo ma è lui che ha la responsabilità di costruire il gioco dell’Inter. A tutto ciò si aggiunge il goal della vittoria che aiuta a ripartire in vista di un trittico di vitale importanza.

IL TRITTICO NERAZZURRO E LA SORPRESA CANDREVA

Disprezzato e insultato, Candreva si è reso protagonista di un’ottima prestazione di quantità e sostanza con qualche lampo di qualità. Ha sfiorato il goal, si è reso pericoloso con qualche cross. Insomma è una pedina fondamentale: Spalletti può certamente contare su di lui.

Adesso l’Inter ha un trittico fondamentale da affrontare: Fiorentina, Cagliari e PSV. Due partite casalinghe in campionato e la trasferta di Eindhoven: serve indirizzare positivamente questa stagione. L’Inter necessita di tre vittorie: rimontare in campionato e continuare il girone di Champions al meglio. Spalletti lo sa, i tifosi nerazzurri anche: l’Inter è pazza ma incredibilmente bella! AMALA

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy