La moviola di Inter-Tottenham: Turpin senza senso, ecco perchè

La moviola di Inter-Tottenham: Turpin senza senso, ecco perchè

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Arbitraggio da rivedere quello di Turpin nel match di Champions League tra Inter e Tottenham. Sorprende e non poco la gestione dei cartellini e dei falli da parte del direttore di gara che cambia spesso metro di giudizio creando tanta confusione in campo.  Leggiamo insieme la moviola del match.

INTER-TOTTENHAM: LA MOVIOLA DI TURPIN

Dopo nove minuti l’arbitro francese blocca Icardi lanciato da solo verso l’area di rigore per la presenza di due palloni in campo. Decisione fiscale ma corretta, nonostante il problema fosse lontano dall’azione di gioco. Al 21′ Skriniar blocca Son con un fallo: giusto fischiare, eccessivo invece il giallo dopo le sanzioni precedenti fischiate da Turpin. L’Inter protesta soprattutto al 41′ quando Vertonghen entra durissimo su Perisic: il croato va a terra al limite ma l’arbitro non estrae il cartellino giallo per ammonire il difensore. Proteste dei nerazzurri anche per un lieve tocco dell’esterno nerazzurro nei confronti di Aurier che determina un fallo in attacco dell’Inter in ottima posizione. Gestione non in linea quella delle ammonizioni, con alcune considerate eccessive soprattutto da Spalletti che protesta tanto nel corso dei 90 minuti.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy