Sei qui: Home » News Inter » Inter, partenza disastrosa: mai così male dai tempi di Gasperini

Inter, partenza disastrosa: mai così male dai tempi di Gasperini

Avvio di stagione a dir poco pessimo per l’Inter e i miseri quattro punti conquistati in altrettante partite ne sono una dimostrazione lampante. Per ritrovare una partenza simile bisogna tornare ai tempi di Gasperini, alla stagione 2011-2012.

Inter, avvio di stagione da dimenticare: i numeri

Bisogna tornare indietro di sette anni per poter rivedere un avvio di stagione simile, almeno nei numeri, a quella che si sta vivendo oggi. All’epoca sulla panchina nerazzurra c’era Giampiero Gasperini, che raccolse lo stesso numero di punti di Spalletti: quattro in altrettante partite, salvo poi essere esonerato da Moratti dopo la sconfitta contro il Novara per 3 a 1.

Facendo un ulteriore passo indietro, nella stagione 1983-1984 l’Inter allora guidata da Radice fece addirittura peggio: una sola vittoria e ben tre sconfitte nei primi tre turni di campionato. Nella brevissima gestione di De Boer si era fatto addirittura meglio: sconfitta all’esordio contro il Chievo, pareggio in casa contro il Palermo e due due vittorie (entrambe per 2 a 1) contro Pescara e Juventus. Sette punti fu il bottino di quell’inizio di stagione nelle prima quattro giornate, anche se poi l’olandese fu esonerato ad ottobre dopo la sconfitta contro la Sampdoria (che, ironia della sorte, sarà la prossima avversaria dei nerazzurri).

LEGGI ANCHE:  Antonello svela: quanto costerà il nuovo stadio a Milan e Inter

Fonte foto: screen partita