Sei qui: Home » Copertina » Dall’Argentina, Icardi: “Vorrei dare l’esempio nell’Inter. Io e Lautaro ci completiamo”

Dall’Argentina, Icardi: “Vorrei dare l’esempio nell’Inter. Io e Lautaro ci completiamo”

A poche ore da Argentina-Guatemala, torna a parlare Mauro Icardi. E il capitano nerazzurro, oltre a parlare del suo ritorno nella Selecciòn, spende anche parole al miele per l’amico e compagno di club e di nazionale: Lautaro Martinez.

ICARDI PRIMA DI ARGENTINA-GUATEMALA: “STO BENE”

Queste le parole del capitano nerazzurro, direttamente dal ritiro dell’Albiceleste: “Vorrei dare qui l’esempio proprio come faccio nell’Inter, anche se lì sono capitano. Io sto bene, l’Inter mi ha chiesto di fare attenzione, ma ho fatto il possibile per essere qui e per questa nuova tappa della mia carriera. Non capisco perché non sia stato convocato prima, ma ora penso al futuro, non al passato. Ripagherò questo affetto”.

L’intesa con Lautaro, anche per problemi ad entrambi, stenta a decollare: “Deve stare tranquillo, potevamo giocare insieme ma non è successo. Ci troviamo bene in campo, io mi dedico più alla ricerca del gol, mentre lui esce dall’area e cerca la giocata e l’assist. Sono sicuro che troveremo il modo di giocare tanto insieme. Sicuramente sarà così nelle prossime partite. Fortunatamente il suo infortunio non è grave.