Gabigol: "Sono felice al Santos. Futuro? Dovrei tornare in Italia, ma..."

Gabigol: “Sono felice al Santos. Futuro? Dovrei tornare in Italia, ma…”


Gabigol, protagonista ricorrente di svariati incubi dei tifosi nerazzurri, sembra tornato a essere un giocatore di calcio in Brasile. Certo, il livello di competitività del campionato carioca non è sicuramente paragonabile alla Serie A, tuttavia Barbosa pare davvero rinato. L’attaccante ha anche rilasciato alcune dichiarazioni circa il proprio futuro.

NON VORREI TORNARE ALL’INTER, MA…

Gabigol, dopo la spettacolare tripletta rifilata al Vasco Da Gama, ha dichiarato in conferenza stampa: “Il merito non è mio, ma del tecnico Cuca. Parliamo liberamente, ci confrontiamo spesso. Le sue parole e i suoi consigli mi stanno aiutando enormemente a maturare come calciatore. Sono rimasto al Santos perché l’ho ritenuta la cosa giusta da fare, per me, per la società e per i fan. Non ho mai detto esplicitamente di volere tornare all’Inter, ma il contratto parla chiaro e detta legge. Perciò, stando ad esso, dovrei fare ritorno a Milano…”

Gabriel Barbosa però ha puntualizzato: “Al momento però penso solo al presente ed alla mia attuale squadra. Mancano ancora 17 partite e voglio dare il massimo per fare qualcosa di importante qui. Deciderò poi in seguito se restare o tornare in nerazzurro. C’è ancora tanto tempo, vedremo”.

 

Fonte immagine in evidenza: Screen Conferenza

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy