Lista Champions ridotta a 19: in 4 fuori con un ballottaggio tra big

Lista Champions ridotta a 19: in 4 fuori con un ballottaggio tra big


Dal gol di Vecino contro la Lazio al sorteggio di due giorni fa, l’Inter ha tentato di riscrivere la sua nuova storia europea. Ed oggi, con il giorno del nuovo esordio continentale sempre più vicino, i dubbi per Spalletti in merito alla lista Champions sono ancora più imponenti. Diamo uno sguardo alla situazione dei nerazzurri.

LISTA CHAMPIONS: FUORI CANDREVA?

I nerazzurri, dopo la cessione di Karamoh in Francia, hanno a disposizione un organico da 23 giocatori. In seguito ai paletti imposti dal FFP, la rosa di Spalletti potrà essere formata da 22 calciatori, 2 dei quali però cresciuti nel settore giovanile. Non avendo a disposizione queste pedine, il tecnico di Certaldo potrebbe chiudere la lista Champions a 20 squadre, ma a causa del saldo di mercato tra acquisti e cessioni, l’Inter che affronterà il suo nuovo percorso europeo sarà formata, a meno di esclusioni clamorose, da 19 elementi. Dei 23 iniziali, quelli che sicuramente non scenderanno in campo in Europa sono Berni, Dalbert e Joao Mario. Per il quarto ed ultimo grande escluso, il ballottaggio è a centrocampo tra Vecino, Gagliardini e Candreva. A parte il primo, eroe dell’Olimpico e già spesso titolare per Spalletti, tra l’ex atalantino e l’ala interista a perdere il posto europeo dovrebbe essere l’ex Lazio, ormai in fondo alle gerarchie dell’allenatore che ha a disposizione diverse soluzioni offensive. In attesa dell’ufficialità potrebbe essere proprio l’esterno nerazzurro il maggior indiziato a non partecipare alla prossima Champions League.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl