DIAMO I NUMERI - Tutte le statistiche e le curiosità di Bologna-Inter: trend positivo per i nerazzurri

DIAMO I NUMERI – Tutte le statistiche e le curiosità di Bologna-Inter: trend positivo per i nerazzurri

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Avvio di stagione stentato per l’Inter, che oggi è chiamata al riscatto contro il Bologna. Ecco tutte le statistiche e i numeri della sfida.

Inter, nessuna sconfitta nelle ultime otto partite contro il Bologna

Terza giornata di Serie A, con l’Inter che sarà ospite del Bologna. Queste due squadre si sono già incontrate in 142 occasioni, con un bilancio che pende a favore dei nerazzurri: 68 sono le vittorie dell’Inter, 35 i pareggi e 39 i successi dei felsinei. Trend positivo per i milanesi, che negli ultimi otto incontri contro i rossoblu hanno ottenuto quattro vittorie e altrettanti pareggi. Il risultato più frequente capitato fra queste due formazioni è il 2-1 per l’Inter, successo per diciotto volte (tra cui anche nell’ultima occasione in cui queste due squadre si sono affrontate).

Ivan Perisic ha realizzato due gol al Bologna da quando veste la maglia dell’Inter: entrambe le reti, però, sono state realizzate a San Siro, mentre finora è rimasto all’asciutto quando le due formazioni si sono scontrate al Dall’Ara. Radja Nainggolan ha invece punito i felsinei in tre occasioni: il suo ultimo gol contro i rossoblu, però, risale a febbraio del 2014. D’Ambrosio quando vede il Bologna si scatena: sono infatti già tre le reti che il terzino ha siglato nella sua carriera contro gli emiliani.

Spalletti non perde contro il Bologna addirittura dal 2005, quando sedeva sulla panchina dell’Udinese: da quel momento sono arrivate quattro vittorie e tre pareggi.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy