Keita Inter, ecco perché Spalletti stravede per il senegalese