Spalletti: "Abbiamo sofferto la qualità superiore del Chelsea. Mercato? Vi dico che..."

Spalletti: “Abbiamo sofferto la qualità superiore del Chelsea. Mercato? Vi dico che…”


Al termine di Chelsea-Inter, prima sfida dei nerazzurri della International Champions CupLuciano Spalletti ha commentato il match della Beneamata. Queste le dichiarazioni Spalletti rilasciate ai microfoni di Sky Sport.

DICHIARAZIONI SPALLETTI, ECCO IL COMMENTO DEL MISTER

“Abbiamo sofferto il tasso tecnico superiore del Chelsea e la loro velocità nel far viaggiare il pallone. Così abbiamo dovuto correre. Pian piano ci siamo sciolti e abbiamo fatto un buon secondo tempo. C’è disponibilità nel mettere in pratica il calcio che voglio fare. Quando giochi con squadre che pressano così, bisogna tirar fuori delle giocate, delle qualità. Nel primo tempo ci siamo riusciti poco: sono passati in vantaggio su una nostra lettura sbagliata. Abbiamo pochi ricambi: i giocatori sono sempre gli stessi e abbiamo giocato molte partite. Ci mancano quei 4 giocatori che devono tornare dalla Nazionale”.

“Dalbert? Voglio farlo giocare con più continuità: ha fatto vedere delle buone cose ma deve crescere velocemente. Asamoah non mi sorprende. Sa gestire il pallone e sa valutare se fare tre tocchi o fare velo. Il suo passato racconta che ha fatto benissimo in quella porzione di campo. Roric ed Emmers hanno fatto molto bene: quest’ultimo ha fatto vedere di essere molto pronto”.

Terzino destro? La società ha un piano. Bisogna vedere se riuscirà a metterlo in pratica: non c’è mai certezza. Chi arriva in testa al campionato ha due formazioni perché giocare più competizioni porta via tantissime energie. Ci vuole il sostituto di Icardi perché non può giocare 55 partite. Noi stiamo lavorando per questo e siamo vicini a portarlo a casa questo completamento”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy