Eder alla Samp, il no di Ferrero: "Non amo le minestre riscaldate"

Eder alla Samp, il no di Ferrero: “Non amo le minestre riscaldate”


L’Inter ha iniziato ufficialmente la nuova stagione in campo, ma è sempre attiva sul mercato. Si trattano eventuali cessioni, e una delle ipotesi è il ritorno di Eder alla Sampdoria. A spegnere tutto, però, ci pensa Massimo Ferrero.

EDER, FERRERO DICE NO: “L’INTER CONTINUA A PROPORLO”

Al “Secolo XIX”, il presidente del club blucerchiato ha infatti parlato degli eventuali sostituti di Zapata in attacco, e ha escluso Eder dalla lista. La motivazione, secondo lui, è chiara: non ama i ritorni. “L’Inter vuole Praet, e continua a propormi Eder da inserire nell’operazione – dice Ferrero – ma io non amo le minestre riscaldate. Per sostituire Duvan pensiamo a Defrel, ci piace molto. Quel che è certo è che prenderemo uno forte”. Netta chiusura, quindi, al ritorno dell’italo-brasiliano a Marassi. I nerazzurri, allora, dovranno pensare ad un’altra sistemazione per l’attaccante. Intanto, però, è arrivato un indizio prezioso dal numero uno del club ligure: l’Inter segue Praet.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy