Inter, sfoltire la rosa: Longo in Spagna, via Candreva o Karamoh

Inter, serve sfoltire la rosa: Longo ancora in Spagna, via uno tra Candreva e Karamoh


Dopo le plusvalenze, e in attesa di nuovi arrivi, l’Inter cerca ora di vendere. Perché lunedì inizia la nuova stagione e la rosa è troppo ampia: va sfoltita.

INTER, IL PUNTO SULLE CESSIONI

La necessità di vendere è alta, e non solo per ragioni economiche. In difesa tutto fermo, visto che già la situazione terzini è deficitaria, mentre i grandi movimenti sono soprattutto in attacco. Non è ancora arrivata un’offerta ufficiale per Pinamonti, mentre Samuele Longo, classe 1992 e tornato in prestito dalla Spagna, potrebbe tornare in Liga. Lo vuole l’Huesca, club neopromosso nel massimo campionato iberico. Con la possibilità di arrivare a Malcom, inoltre, deve necessariamente liberarsi un posto in attacco a destra. I due a rischio sono Antonio Candreva e Karamoh, visto che è arrivato anche Politano, che all’occorrenza può giocare lì.

A centrocampo, invece, è tutto fermo, sia per il mercato in entrata che per quello in uscita. Operazioni, quelle di Carvalho e Dembélé, che richiedono tempo, così come quelle relative ai terzini, con Darmian, Vrsaljko e Florenzi. Per questo, però, l’Inter ha ancora tempo. La vera necessità è vendere, perché lunedì si comincia, ed avere nella rosa giocatori che non rientrano nei piani di Spalletti è ciò che il tecnico di Certaldo non si augura in vista della prossima stagione.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy