Sabatini: "L'Inter è stata una feroce delusione. Mi sono dimesso perchè..."

Sabatini: “L’Inter è stata una feroce delusione. Mi sono dimesso perchè…”


Nel giorno della presentazione alla Sampdoria, Walter Sabatini, ex direttore dell’area tecnica Suning, è tornato a parlare della sua esperienza all’Inter.

Sabatini: “Non mi sentivo più in sintonia con Suning”

E’ ufficialmente cominciata la nuova avventura di Walter Sabatini alla Sampdoria. Nel giorno della sua presentazione, il neo direttore tecnico del club blucerchiato è tornato a parlare del suo addio all’Inter: “E’stata una feroce delusione, mi sono dimesso perché non mi sentivo in totale sintonia non tanto con l’ambiente, quanto con Suning. Ero stato assunto per costituire un network internazionale, poi sono cambiate alcune norme interne al governo cinese che si sono rimembrate nel calcio e questo progetto è andato in depressione. Mancando i presupposti, una mia permanenza sarebbe stata asfittica”.

L’ex direttore dell’area tecnica Suning ha poi aggiunto: “Non vedevo che il mio modo di pensare e operare potesse coincidere con la proprietà cinese, non sentivo di potermi esprimere, non sentivo di poter portare a buon fine le operazioni. Sono stati generosi ad accettare le mie dimissioni, è un rammarico, nessuna rivendicazione. Quando mi calo in un’altra realtà, mi dimentico quello che ho alle spalle. La società ha fatto delle scelte tecniche che condivido”.

Fonte foto: screen youtube

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy