Centrocampo Inter: prima offerta per Dembélé, occhio al jolly Blind

Centrocampo Inter: prima offerta per Dembélé, occhio al jolly Blind


L’Inter, pur guardando al Fair Play Finanziario, inizia a lavorare alla prossima stagione. Il primo rinforzo per Spalletti sarà un centrocampista. I nomi che circolano sono sempre gli stessi, con l’aggiunta di un nome non troppo nuovo.

INTER, PIACE BLIND: PUO’ GIOCARE DIETRO E IN MEZZO

Come riporta La Gazzetta dello Sport, la formazione nerazzurra vuole un centrocampista in grado di aumentare il livello del centrocampo. Un giocatore in grado di offrire sostanza e qualità. La rosa è ridotta a quattro nomi: Nainggolan, Strootman, Vidal e Dembélé. Per il centrocampista del Tottenham è arrivata la prima offerta: 10 milioni, contro i 30 richiesti dal Tottenham. Al solito poker di nomi, però, se ne aggiunge un altro, non altisonante, ma in grado di garantire copertura su più ruoli.

Il nome in questione è quello di Daley Blind, centrocampista del Manchester United, ma ormai fuori dal progetto tecnico di Josè Mourinho. Il mediano è relativamente giovane (è un classe ’90), e il suo contratto è in scadenza a giugno del prossimo anno. Questo potrebbe permettere ai nerazzurri di lavorare per ottenerlo ad una cifra relativamente bassa. E dalla sua, l’olandese ha la duttilità: è in grado, infatti, di giocare sia in difesa che a centrocampo, potendo ricoprire il ruolo di terzino sinistro, di difensore centrale e centrocampista centrale. Sarebbe, inoltre, un rinforzo in vista di un cambio di modulo e l’eventuale adozione della difesa a tre.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy