Cancelo, salta il riscatto del portoghese: ora c'è da compiere una scelta

Cancelo, salta il riscatto del portoghese: ora c’è da compiere una scelta

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin
Il 31 maggio è arrivato, e l’Inter non ha riscattato Cancelo. A questo punto, il giocatore tornerà al Valencia. E ora, i nerazzurri sono punto e daccapo, con una scelta da fare.

CANCELO, NIENTE RISCATTO: SARA’ DI NUOVO VALENCIA

Era stato chiaro Luciano Spalletti: l’Inter, a queste condizioni, non poteva riscattare il giocatore. Ecco, allora, che neanche il quarto posto è stato utile per lavorare alla sua permanenza a Milano. Il Valencia si è dimostrato irremovibile, e non c’è stato nulla da fare. Si chude così l’esperienza di un anno all’Inter di Joao Cancelo, con un gol e tanta corsa e qualità sulla fascia. Una seconda parte di stagione che aveva fatto sperare i tifosi nerazzurri.
E ora l’Inter ha una scelta da fare, ma potrebbe doverla fare quando sarà troppo tardi. I nerazzurri, infatti, non possono operare in uscita fino al 1 luglio. Bisogna prima sistemare i conti in tema di Fair Play Finanziario. Servono 35 milioni entro il 30 giugno per far quadrare i numeri. Dopodiché, dal primo luglio si potrà lavorare agli arrivi, e magari al ritorno di Cancelo. A quel punto, però, il portoghese potrebbe già essere di un’altra squadra. Su di lui ci sono Manchester United e Juventus, che già si era mossa prima che l’Inter lo portasse a Milano. Se il 1 luglio sarà ancora del Valencia, si dovrà sfogliare la margherita: riprovarci o non riprovarci?

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy