Spalletti: "Se pagano la clausola per Icardi? Ne troviamo un altro, ma con lui faremmo grandi cose"

Spalletti: “Se pagano la clausola per Icardi? Ne troviamo un altro, ma con lui faremmo grandi cose”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Presente a un evento benefico a Firenze, Spalletti ha parlato di molti argomenti attuali. Dichiarazioni interessanti anche su Icardi in ottica mercato.

SPALLETTI: “ICARDI NON MANIFESTA SEGNALI DI ANDARE VIA, MA…”

Tra le varie domande dei cronisti presenti, alcune si sono logicamente soffermate sull’Inter, dal suo rinnovo al mercato, concentrandosi soprattutto su Icardi. Il capitano argentino dovrebbe infatti incontrarsi con la dirigenza la prossima settimana per discutere del rinnovo. Queste le visioni del tecnico toscano:

“Dobbiamo iniziare a lavorare per la Champions. Tanti miei giocatori non hanno partecipato a questo tipo di partite. Quando ci arrivi senti subito l’importanza che hanno. La scarsa abitudine a questo tipo di appuntamenti può portare a degli errori che di solito non si fanno. L’Inter non è abituata e dovremo prepararci bene, anche a livello emotivo.

Icardi? In questo mercato ci sono club che una mattina decidono di andare a prendere un giocatore, vengono a casa e te lo portano via. Ma è chiaro che poi un giocatore così andrebbe sostituito. Icardi comunque non dà nessun sintomo di voler lasciare l’Inter e questo è fondamentale inizialmente. Se pagano 110 milioni per la sua clausola, bene o male un altro attaccante lo riprendiamo. Non so però se sarebbe uno del suo livello. Con Icardi possiamo fare veramente delle grandi cose.

Migliorare? Abbiamo fatto il salto di qualità, anche se non tutti se ne sono accorti. Magari non abbiamo fatto tutti i passi avanti che i campioni del mondo di chiacchiere si aspettavano. De Vrij, Lautaro e Asamoah mostrano che i nostri sono dirigenti sono attenti e mirano a rafforzare l’Inter. Sono tre grandi calciatori, pronti e fatti. Lautaro ha già giocato dei campionati che lo hanno svezzato. Il fatto poi che Icardi sia andato a prenderlo all’aeroporto è importante per entrambi”.

La mia permanenza? Ho un contratto, non ci sono novità sul rinnovo, ma è uguale. C’è tempo. La mia volontà è rimanere, la volontà dell’Inter sembra quella di tenermi. Nessun problema”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy