RASSEGNA STAMPA - Nuova sede per l'Inter, ma ancora con Cancelo e Brozovic?

RASSEGNA STAMPA – Nuova sede per l’Inter, ma ancora con Cancelo e Brozovic? Di sicuro con De Vrij…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Trova ovviamente un po’ di spazio l’Inter sui giornali mattutini nonostante la finale di Coppa Italia tra Juve e Milan. La Gazzetta, ad esempio, concede spazio al mercato, con focus su Cancelo e Brozovic.

IL NUOVO BROZOVIC A RISCHIO FPF, SI VALUTANO ALTERNATIVE PER CANCELO

Il centrocampista croato si prende quasi una pagina intera sulla “rosea”. Qualche colonna per raccontare la sua straordinaria mutazione degli ultimi mesi. Un giocatore svogliato, spesso contestato dai suoi tifosi, trasformatosi in trascinatore, in campo e sui social. Le foto con la figlia con lo sfondo di San Siro, le prese in giro verso Ranocchia dopo Udine e le regole del giocatore “epico” sono tra gli esempi di un nuovo Brozovic. Un giocatore che è tornato ad essere centrale e ambisce a confermarsi tale. Conquistando quella agognata Champions, obiettivo ormai sbandierato da settimane e settimane. Le ultime settimane di rendimento lo hanno rivalutato molto, soprattutto a livello di prezzo. Un’eventualità che l’Inter non potrebbe scartare in ottica FPF. Il suo costo del cartellino è stato ormai ammortizzato e una grande offerta rappresenterebbe una plusvalenza succulenta. Si vedrà.

Per un Brozovic possibile partente nonostante domenica raggiungerà 100 presenze in nerazzurro, c’è un Cancelo che rischia di chiudere subito la sua avventura. Per il giovane portoghese i 35 milioni di euro di riscatto entro il 30 giugno sarebbero un fardello troppo pesante per le esigenze di bilancio imposte dall’Uefa. Al tempo stesso, sarebbe un brutto colpo per la proprietà a livello di immagine: i tifosi così presenti quest’anno come prenderebbero un nuovo disimpegno ad investire sul mercato? Nel frattempo, Ausilio si sta guardando attorno. Il connazionale Semedo del Barcellona e Thomas Partey dell’Atletico Madrid rappresentano le alternative. Nel frattempo, il contratto di De Vrij pare essere stato depositato: 4,2 milioni di bonus a stagione.

SI CAMBIA ROSA, MA ANCHE SEDE

Non solo Cancelo, Brozovic e De Vrij. L’Inter cambia anche la sua logistica. La storia sede di Via Vittorio Emanuele II sarà abbandonata entro la primavera del 2019 per far spazio a un palazzo attualmente in ristrutturazione nella zona milanese di Porta Nuova. Un edificio che vedrebbe due o tre dei suoi piani interamente rivestiti di nerazzurro. E’ stato invece abbandonata la possibilità di costruire un nuovo centro giovanile a Piazza D’Armi poiché il bando non prevedeva l’immediato utilizzo del terreno per gli obiettivi preposti.

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy