L'ultimo piano per Rafinha ed il nome nuovo dalla Francia

L’ultimo piano per Rafinha ed il nome nuovo dalla Francia

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il gol di Rafinha contro l’Udinese ha confermato la volontà del giocatore e dei suoi tifosi di voler continuare il matrimonio con i nerazzurri. Situazione complicata che non accenna a migliorare, ma sarebbe pronto un nuovo tentativo per riscattare il brasiliano. Intanto, dalla Francia spunta un profilo interessante.

L’ULTIMO PIANO

Rafinha giura amore ai nerazzurri. Mancava solo la rete e l’esultanza per rendere ancor più concreto un flirt che sembra però destinato alla fine. Il quadro però oggi non sorride ai nerazzurri che dovranno versare al Barcellona 35 milioni più i 3 di bonus in caso di qualificazione in Champions League. Un bottino importante che però, secondo la Gazzetta dello Sport, potrebbe essere dilazionato nel tempo per impedire un esborso importante nella prossima estate. Come riporta la rosea, il ds nerazzurro Ausilio potrebbe incontrare di nuovo i dirigenti del Barcellona per proporre un prestito fino al 2019 con obbligo di riscatto però pluriennale, fissato a 40 milioni. Una strategia importante ma che potrebbe realizzarsi nel primo grande acquisto della nuova Inter.

IL NOME NUOVO

Intanto dalla Francia filtrano indiscrezioni importanti in merito ad un interessamento del club nerazzurro per una certezza del Lione. Si tratta di Lucas Tousart, mediano classe 1997 che quest’anno ha totalizzato 35 presenze in Ligue 1. Il giocatore, secondo Canal+, sarebbe monitorato da diversi club europei, ma tra questi l’Inter è quella meglio piazzata per sferrare il colpo. Situazione non semplice però, visto che il presidente Aulas difficilmente si priverà dei suoi pezzi pregiati in vista del prossimo anno se dovesse centrare la qualificazione in nell’Europa che conta.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy