EDITORIALE - Vincere e sperare nei passi falsi altrui

EDITORIALE – Vincere e sperare nei passi falsi altrui

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il Derby d’Italia dovrà essere solo un brutto ricordo perché domani nel lunch match contro l’Udinese, l’Inter è all’ultima spiaggia. Per superare quest’ennesimo esame stagionale è obbligatoria la vittoria.

EDITORIALE – VINCERE E SPERARE NEI PASSI FALSI ALTRUI

Nove punti potrebbero non bastare ai nerazzurri. Servirà almeno un passo falso della Lazio per sperare nell’agognato ritorno in Champions League. Udine potrebbe rivelarsi un campo amico viste le ultime 4 vittorie consecutive dei nerazzurri al Friuli.

L’Inter dovrà vestire il miglior abito con una prestazione solida che possa portare pressione ad entrambe le romane, impegnate in complicati scontri con Atalanta (in lotta per l’Europa League) e Cagliari (in lotta per la salvezza). Petto in fuori, coraggio e forza di volontà: la qualità di Rafinha e Brozovic per supportare al meglio Icardi e Perisic, veri cecchini contro i friulani.

Non resta che vincere per vendicare la sconfitta dell’andata e far digerire al meglio il pranzo domenicale ai tifosi nerazzurri: tre punti perché l’Inter e i suoi supporter hanno assoluto bisogno del ritorno in Champions League.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy