Rafinha: l'Inter prova ad abbassare il riscatto, ma è dura

Rafinha: l’Inter prova ad abbassare il riscatto, ma è dura

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Uno dei volti positivi della stagione dell’Inter, messa a rischio dal -4 dalla Lazio, è uno dei due nuovi arrivati: Rafinha. Il brasiliano ha convinto tutti, e Suning vorrebbe riscattarlo. Il problema, però, sta nel costo, che la società cercherà di abbassare.

RAFINHA, L’INTER CHIEDE UNO SCONTO AL BARCELLONA

Il riscatto dell’ex giocatore del Barcellona è di 35 milioni, che diventerebbero 38 in caso di (ora più che mai difficile) qualificazione alla Champions League. Senza quarto posto, però, sarebbe ancora più difficile riscattare lui e Cancelo, anche se arrivassero i soldi dal Valencia per Murillo e Kondogbia. Rendere il brasiliano un acquisto a titolo definitivo è possibile, ma solo se il Barcellona ridimensionasse le sue richieste. Questo è quello a cui mira l’Inter. L’obiettivo è quello di abbassare le pretese dei blaugrana, scendendo magari dai 35 ai 18-20 milioni.

La dirigenza catalana, però, potrebbe fare muro, e in quel caso è già pronta una contromisura: chiede un ulteriore prestito di un’altra stagione. Rafinha, in questi mesi, ha letteralmente conquistato i tifosi attraverso prestazioni in campo e attaccamento alla maglia all’interno e all’esterno del rettangolo di gioco, soprattutto sui social. Per questo, l’Inter cercherà in tutti i modi di garantirsi il suo innegabile impegno anche per la stagione 2018/2019.

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy