Spalletti: "Vittoria col cuore, ma non siamo guariti. Icardi nel Derby..."

Spalletti: “Vittoria col cuore, ma non siamo guariti. Icardi nel Derby…”


Spalletti può tirare un sospiro di sollievo. La sua Inter, pur faticando molto ed esprimendo un gioco pessimo, è riuscita a strappare i tre punti contro il Benevento. Nel post gara il tecnico è intervenuto ai microfoni di Premium Sport.

ABBIAMO SUDATO, MA VITTORIA MERITATA

Spalletti ha dichiarato: “L’episodio Cataldi – Ranocchia? Dall’inquadratura che ho visto io non mi parrebbe così netto. Ranocchia mette la gamba per non farsi fare tunnel e Cataldi gli va addosso”.

“Non siamo tranquilli, ma siamo sottoposti a un peso di responsabilità non indifferente. Certo, noi non stiamo reagendo bene alle difficoltà, non stiamo dimostrando personalità. Il calcio d’inizio con palla buttata in fallo laterale è significativo in tal senso. Sono comunque soddisfatto dai ragazzi, nonostante i problemi. Oggi non sono partiti bene, ma poi secondo me hanno fatto appello alle cose più importanti, pur sbagliando molto hanno giocato col cuore”. 

Il Benevento gioca bene, hanno un allenatore che li sa fare giocare a calcio. Quando la riprendi però non gliela devi ridare. Invece noi abbiamo fatto il contrario, abbiamo buttato via spesso la palla facendo poi molta fatica a riprenderla. Loro con Guilherme ci hanno creato dei problemi trovando spazi in mezzo; a volte dovevamo lasciarli entrare nella metà campo. Poi dietro avevano una densità tale da rendere difficile l’ingresso in area. Nella ripresa siamo stati meglio in campo, giocando più da squadra. Siamo stati più uniti, palleggiando meglio. Skriniar è entrato due volte sui loro centrocampisti. Secondo me la vittoria è meritata, seppur arrivata a fatica”.

GRANDE RAFINHA, NESSUN CASO ICARDI

Il mister ha poi proseguito: “Soddisfatto di Rafinha? Molto, non pensavo riuscisse a fare il pezzo di partita come lo ha fatto. Sta cercando completezza di condizione, lui è uno che sa far girare bene la palla, sa far girare la squadra. Lui voleva rimanere cinque minuti in più ma ha preso delle botte veramente brutte. Ha fatto molto bene”.

Icardi?Voglio rispondere perché si dicono cose sbagliate: ha un problema agli adduttori, lui aveva voglia di rientrare il più in fretta possibile, è rientrato in gruppo in anticipo e alla fine ha sentito qualcosa che lo ha fatto tornare indietro. Stasera potevo rischiarlo, lui è voluto venire come tutti per dare un contributo e prepararsi alla prossima. Io lo avrei anche fatto entrare in caso di problema, ma ho preferito evitare dopo il vantaggio. Ora possiamo gestirlo meglio in settimana. Al derby ci sarà. Il suo è un problema muscolare, possiamo farvi vedere il filmato se dubitate…”.

Ai microfoni di Sky Sport, il mister toscano ha poi proseguito: “I ragazzi fanno quello che gli dico io, ma evidentemente se i risultati dal punto di vista del gioco sono questi sono io che chiedo le cose sbagliate. Speravo in una reazione più volitiva, ma va bene così per ora. Rafinha è eccezionale, è stato l’unico a giocare a centrocampo, Gagliardini e Vecino oggi si abbassavano troppo ed erano lenti”. 

 

Fonte immagine in evidenza: Screen Intervista




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl