Loro non vendono sogni, ma "mangiano i bambini"