DIAMO I NUMERI – Tutte le curiosità e statistiche di Inter-Roma

DIAMO I NUMERI – Tutte le curiosità e statistiche di Inter-Roma


Ben ritrovati con la rubrica “Diamo i numeri” in cui vengono analizzate dati e statistiche riguardanti il match di giornata dei nerazurri. Quest’oggi analizziamo i numeri di Inter-Roma. 

INTER-ROMA: SFIDA NUMERO 87

Quella di sabato sarà l’ottantasettesima volta che le due squadre si affronteranno tra di loro a San Siro. Numeri decisamente a favore dei padroni di casa: sulle 86 sfide fin qui giocate i nerazzurri ne hanno vinte 45; 15 le affermazioni dei giallorossi; 26 i pareggi tra le due squadre. La Roma è la squadra contro cui l’Inter ha segnato di più in partite casalinghe di Serie A: 159 gol, contro i 91 dei giallorossi. L’ultimo match giocato al Meazza è stato il 26 febbraio del 2017, gara vinta dai capitolini per 1-3 grazie alle reti di Nainggolan  e Perotti, con Mauro Icardi invece l’autore dell’unico gol interista. La prima sfida tra le due compagini risale al 11 dicembre 1927, gara che terminò con un pirotecnico  3-3. Per la prima vittoria casalinga dell’Inter bisogna attendere fino al 27 marzo 1930, quando i nerazzurri trionfarono contro i capitolini per 6-0. Il risultato più frequente è l’0-0, ripetutosi ben 12 volte. A seguire l’2-0 (8 volte), lo 2-1 (6) e il 1-3 (5). La partita con più reti è quella del 6 febbraio 2011, terminata 5-3 per l’Inter, con reti di Eto’o (doppietta), Sneijder, Motta e Cambiasso per i nerazzurri e di Simplicio, Vucinic e Loria.

INTER-ROMA, IL MOMENTO DELLE DUE SQUADRE

Momento difficile per i nerazzurri che non vincono da cinque partite di campionato (3 perse e 2 pareggi): la striscia peggiore per i milanesi dallo scorso maggio, quando arrivarono a quota otto. Momento non dei migliori anche per la Roma che ha perso tre delle ultime quattro partite giocate in tutte le competizioni, tante sconfitte quante ne aveva subite nelle precedenti 22 gare stagionali. Sfida che dunque si rivelerà decisiva per far uscire da questa crisi di risultati una delle due compagini, fondamentale anche in vista Champions, dato che entrambe le compagini puntano ad uno dei primi 7 piazzamenti. Dato interessante è il calo in trasferta della Roma: dopo 16 trasferte di Serie A a segno (41 gol segnati) la Roma ha mancato l’appuntamento con il gol nelle due più recenti, con Chievo e Juventus. Infine occhio ai calci piazzati: Inter (due) e Roma (quattro) sono le due squadre che in questo campionato hanno concesso meno gol su sviluppo di calcio piazzato.

GLI UOMINI PARTITA DI INTER-ROMA

Come uomini partita sono stati scelti due giocatori per squadra: Lopez e Joao Mario per l’Inter e Dzeko e Nainggolan. I nerazzurri sono stati scelti per motivazioni completamente differenti: il primo è alla prima convocazione in nerazzurro e forse non debutterà in questa sfida così importante mentre il portoghese dopo aver deluso ampiamente il mondo nerazzurro potrebbe essere all’ultima gara in nerazzurro. Motivazioni diverse ma entrambe collegate al filo rosso di San Siro. I romanisti sono invece stati scelti per motivi completamente diversi tra loro: il Ninja indobelga ha nell’Inter la sua vittima preferita: in Serie A ha realizzato cinque gol ai nerazzurri,  inclusa la sua prima ed unica doppietta nel massimo campionato, arrivata nell’ultima gara disputata contro i nerazzurri allo stadio Meazza. Dopo le polemiche per il capodanno sopra le righe potrebbe tornare idolo proprio con un goal a Milano.  Il bosniaco invece è al centro di diverse voci di mercato che lo vorrebbero vicino al Chelsea di Conte ma partirà comunque titolare, forse con la voglia di segnare il gol dell’addio alla Roma.

GLI ALLENATORI DI INTER-ROMA

Tra i due tecnici sono pochi i precedenti in serie A: solamente 4. Tutte e quattro le precedenti gare sono state vinte da Spalletti. Ben tre di queste sono arrivate tra le mura amiche di Di Francesco. Si tratta di Sassuolo-Roma del 26 ottobre 2016, dove i giallorossi si affermarono per 1 a 3 e della gara del 2 febbraio 2016, terminata 0 a 2 e l’andata di questa gara giocata il 30 agosto all’Olimpico e terminata per 1-3 in favore dei nerazzurri.  L’unica gara interna di questa serie è stata disputata il 19 marzo 2017 e ha visto la Roma vincitrice col risultato di 3 gol a 1. Numeri che fanno ben sperare i nerazzurri. Per Spalletti sono 14 i precedenti contro la Roma, collezionati sulle panchine, oltre quella nerazzurra, di Empoli, Samp, Venezia e Udinese. In Serie A il tecnico toscano ha collezionato 4 vittorie, 1 pareggio e 8 sconfitte contro i giallorossi. L’ultimo confronto, esclusa la già citata gara d’andata, è stato Udinese-Roma 3-3 nella stagione 2004\2005. Ruolino migliore per Eusebio Di Francesco contro l’Inter nei 8 precedenti collezionati sulla panchina del Sassuolo. In Serie A il tecnico abruzzese ha sconfitto l’Inter ben 4 volte, non pareggiando mai. Anche per l’Inter 4 vittorie  contro di lui, ma due particolarmente pesanti. Si tratta delle due gare vinte con ben 7 gol di scarto. Ultimo confronto tra Inter e Di Francesco, sempre escludendo la gara d’andata, risale al 14 maggio 2017, vittoria del Sassuolo col risultato 2-1.

L’ARBITRO DI INTER-ROMA

 Sarà Davide Massa l’arbitro di Inter-Roma. Il fischietto di Imperia sarà supportato dagli assistenti Meli e Costanzo, con Banti che sarà quarto uomo. Occhi puntati sull’aiuto della tecnologia, dopo le polemiche dell’andata: Damato e Vuoto saranno gli addetti al VAR, in una gara che si preannuncia già scoppiettante. Per il fischietto della sezione di Imperia son fin qui 12 i precedenti con l’Inter in Serie A: 8 vittorie 1 pareggio e 3 sconfitte. L’ultima gara arbitrata da Massa dei nerazzurri è stata quella del 14 maggio 2017 tra Inter e Sassuolo terminata 1-2. Casualmente a capo dei neroverdi vi era Di Francesco che guiderà la Roma contro i nerazzurri, possa il destino non ripetere tale risultato dunque.

 

 

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl