L'ALBA DEL GIORNO DOPO - Qualcuno suoni la carica: stiamo affondando