Joao Cancelo, da possibile partente a titolare nel derby

Joao Cancelo, da possibile partente a titolare nel derby


Le due partite giocate da titolare da Joao Cancelo hanno inevitabilmente rilanciato il portoghese, sia da un punto di vista morale che nelle gerarchie di Spalletti. La scelta dell’esterno non è stata facile, rinunciare alla titolarità nel Valencia per lottare per un’analisi maglia interista proprio nell’anno del Mondiale, competizione alla quale tutti i giocatori vogliono partecipare. A Sassuolo, nonostante la sconfitta, è stato il migliore in campo dei neroazzurri, seppur partecipando alle colpe del gol subito non avendo accorciato in tempo su Falcinelli.

VOLONTÀ E CONTINUITÀ 

La cosa che più salta all’occhio di Joao è la volontà che ci mette in campo e soprattutto in allenamento. Spalletti e il suo staff hanno recepito tutto questo e stanno apprezzando. Questa sera data l’assenza di D’Ambrosio e Miranda giocherà sulla fascia destra e si ritroverà davanti Jack Bonaventura, un bell’avversario. Sarà una sfida interessante, Joao dovrà spingere molto in fase offensiva per evitare che lo faccia Jack, limitandolo ma stando comunque attento ai tagli e agli inserimenti del fantasista del Milan.

Sarà interessante testare la condizione atletica del portoghese che non gioca due partite di fila dall’Aprile scorso con il Valencia. Gennaio sembrava il mese del ritorno alla città che lo aveva tanto amato e invece Joao, convinto dallo staff e la dirigenza interista rimarrà e con una grande chance quella di trovare la tanto sospirata continuità.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy