Della Valle: "Vecino non voleva restare a Firenze, Borja invece..."

Della Valle: “Vecino non voleva restare a Firenze, Borja invece…”


Della Valle, presidente della Fiorentina, ha parlato, ai microfoni di Firenzeviola.it, delle cessioni dei propri centrocampisti più importanti all‘Inter durante la sessione di mercato estiva.

BORJA VOLEVA RESTARE MA ALLA FINE…

Della Valle ha dichiarato: “I giocatori che sono stati ceduti è perché volevano cambiare aria. Anche Vecino è stato ceduto perché non voleva restare a Firenze. L’unico che voleva restare era Borja Valero, ma alla fine abbiamo parlato e ci siamo chiariti. Era giusto cambiare e portare linfa nuova al progetto viola. Il giudizio sul mercato lo faremo fra un paio di settimane”.

 

Fonte immagine in evidenza: Screen InterChannel

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy