Inter Udinese, quel secondo tempo praticamente non giocato dai nerazzurri