Mkhitaryan per Joao Mario: possibilità concreta, ecco perchè

Mkhitaryan per Joao Mario: possibilità concreta, ecco perchè

Sarebbe diventato Henrikh Mkhitaryan il primo obiettivo dei nerazzurri. Joao Mario il sacrificato?

MOURINHO VUOLE JOAO MARIO

L'armeno arriverebbe a Milano in uno scambio con Joao Mario che tanto piace a Mourinho. L'ex Dortmund, partito alla grande, adesso non viene piu' calcolato dallo Special One e così avrebbe l'intenzione di andare via. Più o meno lo stesso discorso di Joao Mario, poco stimato da Spalletti. Da qui l'idea scambio.

"Nel primo sondaggio con l’Inter è stato fatto il nome di Mata, che, al di là di un’opzione per il prolungamento di un anno, ha il contratto in scadenza a giugno. Ma per adesso non interessa. Così, da corso Vittorio Emanuele è stato fatto il nome di Mkhitaryan: se volete mettere in piedi uno scambio, quello dell’armeno è il nome che vogliamo - riferisce il Corsport -."

"Altrimenti, l’affare si può fare solo denaro. E, da questo punto di vista, il club nerazzurro è tassativo: dopo aver investito 40 milioni di euro (più altri 5 di bonus), nell’agosto 2016, sono tassativamente da escludere minusvalenze". 

"Con Mkhitaryan a San Siro e Joao Mario all’Old Trafford sarebbe davvero tutto in ordine - commenta il quotidiano romano -. Nel caso, anche con un semplice scambio di prestiti a gennaio, con la prospettiva di sedersi nuovamente ad un tavolo a giugno per decidere cosa fare. Attenzione, però, perché Mkhitaryan è extracomunitario, quindi il suo arrivo escluderebbe quello di Ramires. Ora tocca a Suning decidere". 

 

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram