Paredes: “Tornerei a lavorare con Sabatini, quanta fiducia Spalletti!”

Paredes Spalletti, il calciatore dello Zenit parla del rapporto col tecnico nerazzurro

Paredes Spalletti: “Quando firmó per l’Inter ho capito che dovevo andare”

Leandro Paredes si sta imponendo nello Zenit di Roberto Manicini, grazie al quale ha conquistato la Selección. È, però, sbocciato a Roma, grazie al lavoro di Sabatini e Spalletti, ora in nerazzurro. Lo sottolinea in un’intervista a “L’Ultimo Uomo”. Dice: “Sabatini mi ha molto voluto in giallorosso. Lo rispetto tantissimo, è un grande professionista e non mi dispiacerebbe affatto tornare a lavorare con lui in futuro. Spalletti mi ha fatto sempre essere a mio agio. Però poi ha firmato per l’Inter, allora ho capito che anche io sarei dovuto andare via. Il suo successore non mi avrebbe mai dato la continuità e la fiducia concessami da lui. Il problema è che eravamo in tre, e quei due che stavano al mio fianco (De Rossi e Strootman, ndr) stavano giocando benissimo. Era difficile togliere uno di loro”.

Sei qui: Home » News Inter » Paredes: “Tornerei a lavorare con Sabatini, quanta fiducia Spalletti!”