Inter, a gennaio sempre più sicuro lo sbarco del brasiliano Ramires

Inter, a gennaio sempre più sicuro lo sbarco del brasiliano Ramires

Dalla Cina arrivano buone speranze in ottica mercato in entrata. Ma da quello che si può leggere sulla Gazzetta dello Sport, non ci saranno (per adesso) spese folli per l'Inter.

 

"RAMIRES POTREBBE ARRIVARE GIA' A NOVEMBRE"

Il presidente Xi Jinping ha parlato di una apertura nel mercato in entrata, ma senza nessun spreco di denaro in modo eccessivo.

"In questo senso Suning attuerà ancora una «politica prudente» nel mercato invernale di gennaio per l'Inter. In attesa di mettere in totale sicurezza i "vecchi" problemi col fairplay finanziario - spiega la rosea -. Certo, non è poi detto che la linea "del risparmio" sarà l'ideale per i nerazzurri: investire a gennaio potrebbe per esempio far crescere le ambizioni della squadra, valorizzando tutta la rosa e consentendo quindi alla coppia Sabatini-Ausilio di vendere alla cifra giusta se non superiore, prima di giugno, qualche pezzo pregiato. La «stretta» di Suning  naviga anche nella delusione per non aver incassato cifre giuste per i vari Jovetic, Murillo, Kondogbia, Medel. Ma quando una squadra non raggiunge i suoi obbiettivi i giocatori vengono svalutati nel mercato."

In vendita ci sarebbero uno tra Brozovic e Joao Mario, perché solo all'usicta di un big corrisponderebbe l'entrata di un big. Intanto è pronto lo sbarco di Ramires (in prestito dallo Jiangsu): potrebbe addirittura arrivare a fine novembre per iniziare a prendere "confidenza" con mister Spalletti e squadra", conferma la Gazzetta.

Fonte foto copertina: screen youtube

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram