GdS - Inter, la squadra no, ma il pubblico è da scudetto

GdS – Inter, la squadra no, ma il pubblico è da scudetto


La passione del popolo nerazzurro per l’Inter non ha mai conosciuto limiti, magari eccetto rarissimi casi in cui l’impegno da parte di giocatori, società e allenatori come ai tempi di Mazzarri per far perdere pazienza e fiducia ai tifosi è stato determinante, ma ora più che mai il dodicesimo uomo della Beneamata è da scudetto.

IL POPOLO NERAZZURRO E’ DA SCUDETTO 

Nonostante il calciomercato non sia stato proprio faraonico e fino ad oggi l’unico acquisto azzeccato sembra esser stato quello di Milan Skriniar, già ad agosto il popolo nerazzurro ha risposto presente facendo balzare gli abbonamenti a quota 31000. Ma la passione è andata oltre e come riporta la Gazzetta dello Sport nelle prime 4 gare giocate in casa dall’Inter la media spettatori è stata poco meno di 60000 presenze, esattamente 59338. Oltre a dover sottolineare il record di incassi avvenuto per il derby terminato in trionfo, non si può non menzionare le ben più di 50000 anime che popoleranno i gradoni di San Siro questa sera, un fresco martedì d’autunno inoltrato.

Il dado è stato tratto, l’interista cerca il suo nuovo vate, Spalletti risponde chiamando a raccolta il suo popolo, serrando le file, sentendo l’odore dei nemici e cercando la battaglia…la squadra (speriamo) verrà!

Copyright © 2015 Cierre Media Srl