Borja Valero, il "professore" che tanto mancava all'Inter

Borja Valero, il perno di Luciano Spalletti: sempre titolare ed ha un conto in sospeso con il Milan


Dopo Montella e Sousa, anche Spalletti non può mai far a meno di Borja Valero. Domani incontrerà il Milan, una delle sue “vittime” preferite.

LA DELUSIONE PIU’ GRANDE PER LO SPAGNOLO

Borja Valero ha un conto aperto con il Milan in chiave Champions. Insegue ancora la sua prima partecipazione italiana nella Coppa più prestigiosa. La qualificazione saltò nel 2013 con la Fiorentina per “colpa” del Milan. All’ultima partita di campionato, la Fiorentina di Borja e di Montella straripa a Pescara e le basterebbe che il Milan non vinca a Siena. I rossoneri a 20’ dalla fine sono sotto 1-0, l’arbitro Bergonzi assegna un penalty al Milan per un contatto tra Felipe e Balotelli. Super Mario pareggia dal dischetto e per non bastare a 3’ dalla fine Mexes trova il guizzo Champions.

UNA VITA PERFETTA PER IL “PROFESSORE”

Secondo La Gazzetta dello Sport, Borja, è lontanissimo dallo stereotipo del calciatore da serate in discoteca, playstation e tanto altro. Lui ha sposato una giornalista, sogna un viaggio zaino in spalla, ama l’arte e in ritiro legge libri. Visto che a scuola andava male, Borja è “professore” soprattutto per quello che fa in campo. E qui scatta un altro paradosso. Perché la sua normalità crea dipendenza. Tre stagioni con Montella che non ha mai fatto a meno dello spagnolo (nemmeno in casi estremi), da interno sinistro nel 4-3-3 ma anche avanzandolo. Stessa storia con Paulo Sousa, che lo ha utilizzato soprattutto sulla trequarti sinistra (al fianco di Ilicic e dietro a Kalinic) in un 3-4-2-1. La “dipendenza” di Spalletti è scattata nell’estate 2016 e se la Roma non fosse uscita nel preliminare di Champions contro il Porto la collaborazione tra i due sarebbe iniziata in anticipo.

LA PARTITA PIU’ IMPORTANTE, IL “DERBY DI MILANO”

Discorso derby, viene difficile pensare che con Borja in campo l’ Inter si sarebbe “suicidata” l’anno scorso (da 2-0 a 2-2 negli ultimi 7’ più recupero). Perché la vera forza e qualità dello spagnolo, oltre alla tecnica, sta nella leadership silenziosa e nella capacità di essere sempre punto di riferimento in qualsiasi momento di difficoltà. Lui la tocca più di tutti, come dimostrano i dati Opta relativi alla distribuzione del gioco. Per l’ex viola ci sono 495 passaggi positivi, quindi 70,71 a gara (contro i 31 della media di ruolo). Ma sono tutti tocchi facili, potrebbe obiettare qualcuno. Detto che Spalletti ha spiegato che anche con certi “passaggini si arriva a fare gol”, pure i passaggi lunghi sono da “professore” (3,86 contro 2,04 dei colleghi). E così i filtranti (0,29 contro 0,09) e le verticalizzazioni (22,71 contro 10,79).

Ma ci sta anche aggiungere che nelle ultime uscite lui ha avuto delle difficoltà. Anche perché Borja è perfetto per far girare gli altri, ma se mancano i movimenti dei compagni tutto si complica. Anche perché le primavere sono 32 e gli avversari hanno capito che se lo aggredisci l’ Inter fatica ad accendere la luce. Lui al Milan ha segnato la sua prima rete in A, nel novembre 2012, e poi bissato, sempre a San Siro, facendo dei rossoneri la sua vittima preferita, dopo il Verona. Due gol per due vittorie che gli permettono di avere un bilancio in attivo: 4 successi, tre pareggi e tre sconfitte. Niente da dire, con il Milan (e la Champions) il conto è aperto.

Fonte foto copertina: screen youtube

 




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl