Sconcerti: "La differenza in classifica fra Inter e Milan non mi sorprende troppo"

Sconcerti:

Sconcerti, anche durante la pausa del campionato dovuta alle nazionali, ha analizzato l'attuale situazione della Serie A, tra conferme e sorprese.

NON SONO SORPRESO DALLA DIFFERENZA FRA INTER E MILAN

Sconcerti, ai microfoni di TuttoMercatoWeb Radio, ha dichiarato: "La differenza in classifica fra le due milanesi? Non mi sorprende eccessivamente. Io credo che il Milan abbia fatto una splendida campagna acquisti, con buoni giocatori, ma nessun vero fuoriclasse. Sinceramente, non mi aspettavo qualcosa di diverso. Juventus, Inter, Napoli e Roma sono rimaste più forti e più affidabili dei rossoneri. La novità forse è l'avvicinamento alle altre dell'Inter, e poi c'è la Lazio. C'è un limite, e non si può più dire che il Milan è in costruzione: ormai lavora da tre mesi, qualche risultato diverso se ci fosse stata la stoffa sarebbe dovuto arrivare. Montella ha le sue colpe, come ha colpe Ventura con la nazionale. Ma la squadra non è all'altezza di quello che pensava la società, è stata sopravvalutata".

 

Fonte immagine in evidenza: Screen Youtube

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram