Brozovic, è il solito fuoco di paglia o siamo di fronte ad una rinascita?

Brozovic, è il solito fuoco di paglia o siamo di fronte ad una rinascita?

Il protagonista assoluto di Benevento Inter è stato Marcelo Brozovic. Il croato ha permesso all'Inter di volare a quota 19 con 6 vittorie su 7. E chissà che non sia un segnale di ricrescita per il giocatore nerazzurro.

BROZOVIC, FACCI CAMBIARE IDEA!

A Benevento, è stata la partita del centrocampista croato. Sistemato sulla trequarti proprio per garantire un apporto in fase offensiva, non si è fatto pregare. Prima il colpo di testa su inserimento e su cross di Candreva, poi il gol su punizione che, al netto della rete di D'Alessandro, è valsa la vittoria. In un'Inter decisamente da rivedere per gioco, risultato e prestazioni, spicca proprio quella di Brozovic. Al giocatore, però, spetterà anche il compito di non regredire, come suo solito.

TROPPE PROMESSE MAI MANTENUTE, E' TEMPO DI COSTANZA

Le premesse ci sono tutte. Brozovic sta cercando di mettere in difficoltà Spalletti sulla trequarti. Quello che, ad oggi, è un ballottaggio con Joao Mario, potrebbe non esserlo più. La differenza la farà la cosa che più è mancata all'ex Dinamo Zagabria: la costanza. Si, perché Brozovic non ha mai messo in fila 4-5 partite dal grande rendimento. Sempre exploit di due settimane per poi crollare, e con lui la sua concentrazione e il suo impegno. L'unico modo per riprendersi l'Inter è diventare quel giocatore sempre costante, attento e decisivo di cui i nerazzurri hanno bisogno.

fonte foto: screenshot YouTube

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Piergiuseppe Pinto
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram