Spalletti: "Partita indirizzata bene, ma dobbiamo gestire meglio. Sul trequartista..."

Spalletti:

Al termine della vittoria contro il Benevento, Luciano Spalletti ha commentato così la prestazione dei suoi ai microfoni di Premium Sport: "La squadra deve essere orgogliosa di quello che ha fatto. Nessuno ci ha regalato nulla. Era fondamentale partire bene per ottenere qualcosa sul carattere, ma in delle situazioni dobbiamo ancora migliorare".

SPALLETTI: NON POSSIAMO GUARIRE IN UN GIORNO

"Non possiamo guarire in un giorno, ci sono dei momenti in cui ricadiamo in delle piccole banalità. Oggi c'è da fare i complimenti per come hanno indirizzato la partita. Bisogna vincere, soffrire e guadagnare di volta in volta", queste le parole del tecnico di Certaldo sulla prestazione di oggi dei nerazzurri. "Dobbiamo gestire meglio la partita. La palla deve sempre viaggiare con lo stesso ritmo. Il calo di atteggiamento non ci deve stare. Non riusciamo a gestire con la qualità che abbiamo singolarmente".

REBUS TREQUARTISTA: SPALLETTI RISOLVE COSI'

Sulla questione trequartista, Spalletti a Premium Sport risolve la questione così: "Siamo contenti di tutti. Ho cinque giocatori che possono equivalersi e li ruoto. Il fatto che abbiano ruotato molto e funzionato tutti è il valore maggiore. E' un'Inter pronta per qualsiasi partita. Nessuno ti regala niente". Problema continuità per i nerazzurri, nonostante il fraseggio voluto dal tecnico: "Oggi abbiamo cercato di più la palla sulla trequarti ed abbiamo creato cose importanti anche veloci. Non siamo però così continui nel corso dei minuti". In chiusura, un pensiero al possibile cambio di modulo: "Giocare a due? Vuol dire provare a fare qualche gol in più, ma è un discorso assolutamente concreto. Eder e Icardi hanno caratteristiche per le quali possono anche giocare insieme".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram