Tutte le parole di #Spalletti alla vigilia di #BeneventoInter

RILEGGI LIVE, Spalletti: “Icardi è uno dei giocatori più forti che ho visto. Non dobbiamo mai abbassare la guardia…”


Da Appiano Gentile, ecco la conferenza stampa di Luciano Spalletti, in vista del match contro il Benevento, in programma domenica alle ore 15.

Seguite con noi il live – prima parte

Cosa deve fare la squadra per essere piu veloce senza problemi di gioco?. “Dobbiamo essere esigenti verso noi stessi. Dobbiamo riconoscere che nn siamo quello che vorremmo essere. Ciò ci obbliga a non abbassare la guardia e ad avere la velocità di pensiero per essere imprevedibili”.

E’ mancata incisività e cattiveria nell’inizio di stagione? “Io sto cercando la velocità di esecuzione e di pensiero. siamo ancora abituati a toccare una volta di piu la palla, ad essere piu pigri del dovuto e a pensare piu singolarmente invece che come gruppo, come squadra. Come velocità di esecuzione, come anticipazione dobbiamo fare ancora di più“.

Le da fastidio sentire dire che l’Inter è più fortunata che bella?. ” Ognuno può dare la definizione che vuole. Noi abbiamo avuto un comportamento corretto per quanto riguarda la ricerca su che strada fare e dove vogliamo andare. Noi sicuramente dobbiamo fare qualcosa di più perche le prime due in classifica sono fortissime. hanno qualità individuali e collettive superiori. Delle volte si dice che la Juve come collettivo funziona meno del Napoli, e in effetti è una Juve che ha fatto vedere faccie diverse. Il Napoli ha veramente una qualità di gioco pazzesca. Si sa quello che fa, dall’inizio alla fine. La Juve contro il Torino e la Juve contro la Fiorentina, ad esempio, sono state due Juventus differenti”.

Dopo le prime giornate, tu che voto dai all’Inter e al tuo lavoro, e se ti aspettavi questo inizio cosi.Noi ci dobbiamo meritare di stare dentro un quadro, un disegno del genere. Io penso che i nostri calciatori abbiano la determinazione giusta per andare a fare una competizione importante. Noi vogliamo avere una progressione nel processo che stiamo facendo. Da un punto di vista dell’impegno il voto è il massimo, ma dal punto di vista del risultato no, perché il nostro modo di approcciarsi e lavorare deve sempre andare in avanti. Abbiamo tanto tempo davanti e dobbiamo usarlo molto bene“.

Seguite con noi il live – seconda parte

Su Icardi. Nelle ultime 3 partite ha fatto molta fatica. Contro il Genoa ha fatto quello che lei gli ha chiesto. Cosa è successo? Perché c’è stata questa involuzione? “Io non vedo un calciatore che ha fatto male e quindi è da accantonare, oppure un calciatore che sta attraversando un momendo difficile. Inquesto momento di crescita ognuno ha le sue pause. Io a Mauro gli chiedo di venire incontro qualche volta in piu e lui ci è stato attento. La trequarti adesso va occupata con più continuità, e bisogna saper assolvere ai propri compiti. Non vedo però nessun problema su Mauro. Qualche momento, anzi, ci si deve verticalizzare addosso, anche con qualche spalla sporca perchè tanto lui dentro l’area di rigore è uno dei giocatori più forti che ho visto”.

Le chiedo se vuole incoraggiare Zinho, dopo questo infortuno brutto subito.Ha tutto il nostro amore e la nostra attenzione. Oltre essere un futuro per l’Inter e sicuramente un futuro campione per il calcio, in generale è un bravo ragazzo. Evidenzia una mturità nonostante l’età. Queste cose non dovrebbero succedere a nessuno, ma a persone come lui maggiormente”.

Riguardo il Benevento? “Il Benevento contro il Torino e contro la Roma ha giocato discretamente. Se lo si analizza, però, si vede che non ha compiuto tutto quello che aveva preparato. Mano a mano che passano le partite diventa sempre più pericoloso. Noi non dobbiamo mai abbassare la guardia. Anche se abbiamo del vantaggio, vuol dire che se dobbiamo mantenerlo dobbiamo continuare a pedalare forte. Noi vogliamo solo migliorare“.

 

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl