Approvato il bilancio della stagione 2016/17, in aumento i ricavi

GdS – Inter, FFP e bilancio ok: i ricavi aumentano del 33%


Il Cda dell’Inter ieri ha approvato il bilancio della stagione sportiva 2016/17 in appena 40 minuti, con collegamenti tra Giacarta e Nanchino con Thohir e Zhang Jindong. Tra i dati rilevanti l’aumento dei ricavi del 33%, segno del buon lavoro di sviluppo di Suning.

Ricavi 2016/17, si aumenta del 33%

Scrive La Gazzetta dello Sport che il bilancio è stato approvato con una perdita di 24 milioni di euro in linea con le previsioni. Un «rosso» in netto calo rispetto al precedente esercizio chiuso con -59,6 milioni. In aumento i ricavi che sono cresciuti del 33% rispetto al 2015-16 salendo intorno ai 320 milioni di euro (comprese le plusvalenze) visto che l’ultima volta si erano attestati a 241. Numeri positivi per la società che sta rispettando i paletti del fair play finanziario imposto dalla Uefa.

Conferme in dirigenza

Al netto delle spese per il settore giovanile, di Inter Campus e per le infrastrutture come il centro sportivo di Appiano. Spese (20 milioni circa) considerate virtuose dall’Uefa e perciò scorporabili. Adesso, con l’approvazione del bilancio in tasca, si organizzerà l’assemblea dei soci in programma solitamente nell’ultima settimana di ottobre. Ieri sono state anche ratificate le nuove nomine con i relativi margini di manovra per ciascun elemento. Poteri di firma dunque confermati per l’a.d. Alessandro Antonello, Steven Zhang, figlio del patron Jindong e membro del board, e Giovanni Gardini, Cfoo, per operazioni fino a 20 milioni di euro.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy