Trevisani: "L'Inter in mezzo ha molte varianti, in avanti no. Sui risultati rido"

Trevisani: “L’Inter in mezzo ha molte varianti, in avanti no. Sui risultati rido”


Riccardo Trevisani, telecronista ed opinionista di Sky, ha parlato dei nerazzurri dagli studi di SkySport24. Difesa, centrocampo e risultati: questi gli argomenti trattati nel suo intervento. Sul reparto arretrato dell’Inter, il giornalista ha così commentato: “I nerazzurri non hanno la miglior difesa del campionato, ma non mi sorprendo delle cinque vittorie e un pari di Spalletti. Su Borja Valero, sempre più perno del centrocampo: “L’anagrafe non lo aiuta, ma ci sono tante varianti a centrocampo e l’Inter trova sempre grandi soluzioni”.

TREVISANI TRA RISULTATI E REPARTO OFFENSIVO

Secondo l’opinionista di Sky, il problema nerazzurro non è sulla mediana ma nel reparto avanzato: “La coperta corta io la vedo davanti, al netto di Karamoh ed Eder che devono integrarsi con Perisic, Candreva e Icardi. Ma considerando che i gol stanno arrivando anche da dietro, secondo me è molto importante variare e non dipendere dai soliti noti”. Da sottolineare il suo pensiero sui risultati ottenuti dall’Inter, dei quali non si parla come si dovrebbe: “Tante volte abbiamo detto che la Juventus è forte perché vince 1-0, e allora adesso perché non va bene se lo fa l’Inter? La Juve per 6 anni ha avuto la miglior difesa e poi ha vinto il campionato”. Un commento quello di Trevisani che fotografa la realtà interista e che accende la luce sulle carte a disposizione di Luciano Spalletti, a prescindere dal gioco.

 

Fonte foto: screenshot

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy