CdS - Otto gol nell'ultimo quarto d'ora, con Perisic sempre più devastante nel finale

CdS – Otto gol nell’ultimo quarto d’ora, con Perisic sempre più devastante nel finale


Chiamatela “Zona Inter”. La squadra di Luciano Spalletti si sta dimostrando sempre più letale nelle fasi finali di partita. Come riporta il Corriere dello Sport, sono infatti ben otto i gol realizzati negli ultimi tredici minuti di gioco, con il Genoa entrato recentemente a far parte di questo particolare elenco di “caduti”. Nonostante il fraseggio dei nerazzurri non sia ancora così spumeggiante i risultati stanno arrivando, frutto anche di tenacia e concentrazione, elementi sui quali si fonda il credo del tecnico di Certaldo. E la mano dell’allenatore interista si vede soprattutto sulla capacità di riuscire ad arrivare lucidi a fine gara, per sfruttare ogni minima occasione concessa. Per informazioni chiedere a Ivan Perisic: tre degli otto gol dell’Inter in “Zona Cesarini” portano la sua firma.

PERISIC IMPRENDIBILE ANCHE NEI MINUTI FINALI

L’assist del croato per il momentaneo due a uno dell’Inter di Icardi all’Olimpico ha confermato un fattore importante: Ivan Perisic diventa letale soprattutto quando gli avversari non ne hanno più. E’ successo con la Roma, quando è crollato Juan Jesus e non è più riuscito a contenere l’esterno col 44. Stesso discorso a Crotone, dove in contropiede ha spinto i suoi e concluso l’azione, chiudendo di fatto anche la gara. Grandi meriti di tutto ciò vanno anche alla parte atletica e al lavoro fatto da Spalletti e dal suo staff che hanno reso Perisic ancor più devastante, ottenendo il miglior risultato dalle sue capacità. Plasmandolo così come valore assoluto di questa Inter.

 

Fonte foto: screenshot

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy