GdS: "L'abito non fa il monaco, ma alla lunga il bel gioco fa vincere"

GdS: “L’abito non fa il monaco, ma alla lunga il bel gioco fa vincere”


La Gazzetta dello Sport critica il gioco di Spalletti, insiste sui paragoni con il non-gioco del Milan e invita le milanesi a uniformarsi alla settimana della moda.

“IN CAMPO L’INTER CAMMINA, NESSUNO CAMBIA PASSO””

Luigi Garlando, giornalista della Gazzetta dello Sport, analizza la tenuta atletica delle due squadre di Milano, soffermandosi in particolar modo con i nerazzurri. “Senza Nainggolan o Vidal, obiettivi dichiarati estivi, a centrocampo manca qualcuno che cambi passo, dia il giusto il tempo alla manovra; lo stesso Borja Valero sembra bollito”. Parole dure nei confronti del centrocampo interista, reo di non dare il giusto supporto alla manovra. “In mezzo al campo tutti troppo uguali, manca qualcuno che faccia saltare il banco.

Il giornalista “rosa” conferma le analisi già effettuate sull’Inter di Spalletti. Non c’è nessuno che agisca da interditore per l’azione avversaria e questo non facilita per niente il lavoro a chi è in cabina di regia, lo spagnolo Borja Valero in primis. Questa è solo una delle difficoltà che sta trovando Spalletti per mettere in pratica il suo tipo di gioco. Chissà se si inventerà qualcosa d’ora in avanti per cambiare la situazione.

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy