Biasin: "L'Inter perderà e quel giorno succederà un casino"

Biasin: “L’Inter perderà e quel giorno succederà un casino”


L’Inter perderà. Preparatevi, quel giorno succederà un casino”. Lancia un monito Fabrizio Biasin, opinionista, nel suo editoriale per TMW. Nel contenuto, non mancano bordate contro gli addetti ai lavori e detrattori dei nerazzurri.

BIASIN: “I DETRATTORI SPUNTERANNO COME FUNGHI”

Questo il contenuto del suo editoriale: L’Inter perderà. Magari già stasera, magari domenica, o sotto Natale. Ma perderà. Questa è l’unica certezza. Preparatevi, perché quel giorno scoppierà il finimondo. Chi sta trattenendo il fiato perché non può esprimere il suo dissenso, spunterà come i funghi in autunno. L’Inter, intesa come ambiente, non deve imparare a vincere, ma a digerire la sconfitta, dato che capita spesso negli anni di merda. I nerazzurri perderanno, e quel giorno bisognerà combattere contro chi dirà “Io l’avevo detto che faceva tutto schifo”, o chi predica l’ovvio, come chi dice “L’Inter non è da scudetto”, e anche contro chi non vede l’ora di sfogarsi dicendo “Suning, vergogna!”, compresi i pessimisti di professione, diversi dai realisti. 

“I realisti sanno che l’Inter non è perfetta, anzi, ha molti limiti. Difetti strutturali, problemi persino di numero. Ma non bisogna suonare a prescindere il requiem o la litania del “Ricordati che devi morire!”. Addirittura c’è chi quasi spera nell’inciampo per poter dire “Io l’avevo detto da luglio”, oppure “Spalletti era la quarta scelta, ora sapete perché!”. L’Inter perderà, questo è certo. Quel giorno, bisognerà alzare un muro per coprirsi dagli schizzi di fango”.

fonte foto: screenshot YouTube

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy