Spalletti: "Per farci gol dovranno essere bravi gli avversari. Icardi..."

Spalletti: “Per farci gol dovranno essere bravi gli avversari. Quando ci pressano Icardi…”


Nel post-partita di Crotone-Inter Luciano Spalletti è intervenuto ai microfoni di Sky Calcio a proposito del match appena terminato e dell’Inter momentaneamente solitaria in testa alla classifica. Ecco le dichiarazioni del tecnico nerazzurro.

LE PAROLE DI SPALLETTI DOPO CROTONE-INTER

“E’ importantissimo aver vinto. Siamo una squadra in costruzione. Dobbiamo avere una testa solida che sa calarsi in molte situazioni. Questo è sintomo di crescita. Nel secondo tempo abbiamo giocato una buona partita. I giocatori sono pronti a dividersi pregi e difetti. Il leader della squadra è chi quando si è in difficoltà gestisce la palla e la rende giocabile. Perisic ha fatto dei rientri importanti. Vanno fatti altri passi in avanti. Queste partite possono finire diversamente. Handanovic ha gestito un paio di parate importanti”

“Il Crotone ha fatto una buonissima partita. I terzini non potevano andare più alti degli esterni sennò arrivavano dei pericoli. Il gol ce lo faranno sicuramente ma devono essere bravi. Quando si costruisce e quando ti vengono a pressare anche Mauro (Icardi, ndr) deve stare a metà strada. Alla Primavera abbiamo già dato dei problemi, abbiamo rubato a Vanheusden, il leader della difesa. Comunque a Stefano Vecchi per il successo nel derby con la Primavera. 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy